Infissi blindati in ferro o in pvc: la storia.

Infissi blindati

Quando nascono gli infissi in pvc e gli infissi blindati in ferro e quale scegliere.

Nel linguaggio comune, il termine “infisso” viene utilizzato per definire l’intero serramento, che è un elemento architettonico realizzato per la chiusura delle aperture ricavate nella muratura e che mette in comunicazione l’interno e l’esterno di un edificio (serramenti esterni), o due locali interni dell’edificio stesso (serramenti interni). I materiali storicamente utilizzati erano il legno e il ferro, ma, a partire dal secolo scorso, gli infissi sono stati fabbricati ricorrendo anche ad altri materiali ossia: il legno, il ferro, l’alluminio e il Pvc. Ci soffermeremo in particolare su due di questi materiali ovvero il Pvc e il ferro. Il PVC è un materiale leggero, molto resistente ed economico. Il cloruro di polivinile, noto anche come polivinilcloruro o con la corrispondente sigla PVC, è il polimero del cloruro di vinile. Nel 1926 Waldo Semon notò che se la sostanza veniva miscelata a diversi additivi la sua plasticità aumentava e il materiale ottenuto era più elastico. Solamente grazie a questa scoperta fu possibile introdurre nel mercato prodotti realizzati in PVC. Oggigiorno il materiale utilizzato per la produzione degli infissi, serramenti è in effetti uPVC (unplasticized polyvinyl chloride). Vengono realizzati in uPVC le finestre nonché gli impianti idraulici e fognari. Il pvc è comunque privo di possibilità di manutenzione, ha quindi un’anima usa e getta in quanto resiste poco agli agenti esogeni. Il ferro è di sicuro il materiale più diffuso all’interno della terra è infatti il decimo elemento per abbondanza nell’intero universo: questo fa di esso il metallo più usato dall’umanità. Il ferro finestra (serramenti in ferro) nasce nel mondo anglosassone ai tempi della rivoluzione industriale, ha costi relativamente più bassi rispetto al pvc e non è soggetto a deformazioni. L’infisso in ferro è sicuramente il prodotto eccellente in termini di sicurezza dalle effrazioni, a maggiore richiesta soprattutto in città più esposte a tali pericoli e dove è più alto il numero di infissi blindati. Un infisso blindato in ferro inoltre se zincato e verniciato a forno, non necessita di manutenzione ordinaria, è esteticamente bello e raffinato, adattabile alle più svariate richieste.

Related Posts